Operatore Olistico - Floriterapia di Bach e Australiana 

Anna Celin

Consulente in floriterapia di Bach e Australiana (registro internazionale di Londra, registro nazionale Italia n. 2020/FB67, registro internazionale Bush Flowers Sydney

Operatore olistico in Reconnective Healing e Reconnection (registro nazionale ASPIN VI-0882- OP-P)

FIORI DI BACH 

Scoperti e studiati dal dr. Edward Bach,

la floriterapia di Bach condivide il punto di vista della medicina psicosomatica che si fonda sulla convinzione che non si può pensare ad una salute del solo corpo o della sola mente ma che entrambe queste dimensioni si influenzano continuamente e sensibilmente a vicenda.

Come agisce la floriterapia?

Il dott. Bach sosteneva che i soggetti sono inseriti in un campo energetico che è alla base di tutto: il disagio è la conseguenza di uno squilibrio energetico che si verifica in questo campo e che la terapia dei fiori cerca di attenuare ed armonizzare.

Oltre ciò la floriterapia è stata pensata in modo da mettere la persona stessa con disagi fisici ed emotivi in grado di autoprescriversi i vari rimedi floreali.

FIORI AUSTRALIANI

Scoperti e studiati dal dr. Ian White,

i rimedi floreali australiani hanno una tradizione antica in quanto venivano usati dagli aborigeni per trattare i disagi o gli squilibri emozionali.

I fiori australiani entrano in frequenza con il disagio fisico o emotivo dell'individuo e vanno ad armonizzare l' equilibrio psicofisico.

I rimedi floreali naturali di Bach ed australiani non provocano effetti collaterali, possono essere abbinati senza problemi sia a farmaci tradizionali che omeopatici.

RECONNECTIVE HEALING e RECONNECTION 

Messe a punto dal dr. Erich Pearl.

La Reconnective Healing

è una pratica di ribilanciamento energetico che agisce sul nostro micro cosmo riequilibrando l'energia.

Si avvale di frequenze curative nuove e a pieno spettro, che sono presenti sul pianeta, che permettono di accedere ad un livello energetico, al quale nessuno è stato in grado di giungere fino ad ora. Tali frequenze si manifestano durante tutta la sessione e continuano a lavorare per molto tempo dopo il termine della stessa.

LA RECONNECTION

Originariamente le linee dei meridiani (linee di agopuntura) sui nostri corpi erano collegate con linee della griglia che circonda il pianeta e che passano per luoghi di grande potenza come: le piramidi di Giza, Machu Picchu e Seddona.

La Reconnection ci porta in nuove linee assiali che ci ricollegano ad un livello più potente ed evoluto che mai. Queste linee sono parte di una rete senza tempo di intelligenza, un sistema parallelo dimensionale che trae l'energia di base per le funzioni di rinnovo del corpo umano.

Anna Celin - Operatore Medicina olistica Vicenza

+39 3358311781